Selfie artistico: lo facevano meglio prima

selfie artistico“Conosci te stesso” è una delle formule più celebri della storia occidentale, oltre che la più intima. Si tratta di una ricerca che suggerisce all’uomo di conoscersi fino in fondo per arrivare ad essere proprio come si vuole. Percorso difficile ma non impossibile, proiprio come guardare il nostro volto, la parte più misteriosa di noi. La pittura non ci basta più, adesso c’è… il selfie artistico!

Chiunque può conoscere il nostro volto meglio di noi ma siamo proprio noi stessi gli unici a non vederlo mai per davvero, se non attraverso uno specchio. Ma se fossimo un altro?
Lo specchio è l’unico modo per vederci davvero e per sapere chi siamo, come siamo fatti. Ogni giorno passiamo di fronte allo specchio e ci guardiamo come fosse un autoritratto dinamico, che cambia nello stesso modo in cui cambiamo noi.

Come dimenticare i tanti pittori che hanno cercato di immortalarsi sulla tela, bramando in un desiderio senza fine di riuscire a cogliere la propria essenza nei loro stessi dipinti, alla ricerca della propria anima.

Ma adesso questo non ci basta più: è tempo di un bel selfie artistico!

Proprio quest’ultimo rappresenta, oltre alla nostra naturale tendenza umana di semplice curiosità, l’espressione di quella ricerca di conoscersi che non è solo narcisistica, ma anche legata all’immagine che si vuole proiettare. Ma a differenza della pittura o dell’arte tout court il selfie odierno non è alla ricerca del proprio io, della propria essenza o della propria anima.

E’ così temporaneo ed effimero che se ne possono scattare infiniti, anche e perfettamente tutti uguali, e poi cancellarli tutti e scegliendo solo quello che più ci piace.

E’ un autoritratto certo, a tutti gli effetti, come quelli del Parmigianino o di Rembrandt, ma non racchiude la loro profondità e la loro unicità, proprio perchè i selfie, artistici e non, si possono fare in serie andando a perdere quella sacralità di cui invece la pittura era permeata.

Altri tempi e altre concenzioni. Nel dubbio facciamoci un bel selfie artistico!