Quali sono le cause della depressione?

L’inizio di un nuovo lavoro, la morte di un amico a 4 zampe, un trasferimento…ecco quali sono le cause della depressione meno conosciute.

Secondo l’ultimo rapporto Istat sulla salute mentale, in Italia la depressione affligge 2,8 milioni di persone e rappresenta il disturbo mentale più diffuso nel nostro Paese.

Tra i sintomi classici della depressione vi sono tristezza e apatia.

Ma bisogna fare attenzione anche se: si inizia a mangiare in modo disordinato, preferendo il trash food; non si prova più interesse per quello che prima appassionava; ci si sente fisicamente stanchi e qualsiasi attività sembra faticosa; si diventa più irritabili.

Spesso si pensa che dietro la depressione ci sia sempre un incidente o un lutto. E abbastanza conosciuta è anche la depressione post partum.  In realtà la depressione è una malattia molto complessa che può essere dovuto a cause diverse. Ecco allora quali sono  le cause della depressione meno conosciute.

Quali sono le cause della depressione?- L’inizio di un nuovo lavoro.

Anche a fronte di uno stipendio più alto o di un avanzamento di carriera, per molte persone un nuovo lavoro può essere causa di stress, tanto ad arrivare a rinunciare prima di iniziare. Ansia e depressione possono scaturire dalla paura di fallire o dallo stato di incertezza per il nuovo ambiente e i nuovi colleghi.

Il consiglio. Concediti del tempo per adattarti alla nuova situazione e pensa che, se sei stato scelto tra tanti altri candidati, hai le giuste qualità per quel lavoro. Se sei dall’altra parte, e in ufficio è arrivato un nuovo collega, accoglilo e fallo sentire a proprio agio.

Quali sono le cause della depressione?- La morte di un amico a 4 zampe.

Gli esperti affermano che la scomparsa di un animale domestico equivale alla morte di una persona cara. Anni di vita trascorsi insieme rendono un cane o un gatto un vero membro della famiglia, al quale dare amore incondizionato e che condivide con noi gioie e difficoltà.

Il consiglio. Se il tuo amico a 4 zampe è venuto a mancare, devi riuscire a elaborare il lutto. Può esserti d’aiuto entrare a far parte di gruppi di persone che hanno avuto la tua stessa esperienza. La condivisione dell’accaduto e dei tuoi sentimenti ti può essere di notevole supporto.

Quali sono le cause della depressione?- Un trasferimento.

Secondo recenti studi, traslocare è la terza causa di disturbi emotivi e di stress dopo il lutto e il licenziamento. Il cambiamento di casa o città, anche se si associa a un miglioramento della propria condizione, viene vissuta come una vera e propria separazione affettiva.

Il consiglio. Inizia un processo di elaborazione del cambiamento. Organizza la disposizione degli oggetti nella nuova abitazione e liberati di ciò che non serve. Vedrai che i sentimenti nostalgici andranno piano piano a ridursi.

Fonte:

Viversani e Belli

Per un approfondimento:

Ministero della Salute

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2019

Voto Medio Utenti (4.5/5)